Illustrazione © Jan Sedmak
Illustrazione © Jan Sedmak

SULLA TERRA FUORI DAL MONDO

Approdi, terza edizione. Un festival itinerante, una navigazione dinamica, modalità espressive – spazi e contesti inusuali per accostamenti e contaminazioni tra danza, teatro, musica, cinema – dove il terreno comune di dialogo si apre, davvero come un mare, alla ricerca di nuove rotte da tracciare e lidi dove attraccare. Al timone Lorenzo Acquaviva, direttore artistico, ma non solo.

* Alla fine di ogni rotta si brinda in cambusa.

PROGRAMMA

LUN
26 AGO

ore 19:30
Agriturismo Scheriani
Muggia

ingresso 16 €

FB: Aperitivoconlarte

ISOLA

SULLE TRACCE
DI VIVIAN MAIER

In collaborazione con l’Associazione Culturale “Adelinquere”, l’Aperitivo con l’Arte dedicato ad una delle più misteriose fotografe del Novecento. Nelle parole di Cristina Bonadei e Massimo Tommasini, Stefano Bembi alla fisarmonica.
#aperitivoconlarte

MER
28 AGO

SCALO

HELLO I’M JOHNNY CASH

Di e con Eva Tomat, Lorenzo Zuffi e Massimiliano Scherbi.

SAB
31 AGO

Auditorium Marco Sofianopulo
Civico Museo Revoltella

ingresso libero

VARO

LO STRAORDINARIO RACCONTO DELLA NORMALITÀ:
DOMENICO IANNACCONE

Storie di vita e di riscatto raccontate su Rai3 con rispetto e in punta di cuore: questa la visione umana e giornalistica di Domenico Iannaccone. Dialoga con Cristina Bonadei.

VEN
6 SET

ROTTA INDUSTRIALE

AERIAL CIRCUS

Dana Augustin ed Elisa Tessarotto danzeranno nel vuoto in un immaginifico universo fatto di luce e musica.

A seguire:

ore 21:15
Sala macchine
Centrale Idrodinamica

ingresso 10€

ISMENE

Testo di Lot Vekemans su Ismene, un archetipo della tragedia greca a cui Nikla Panizon darà un’anima. Spettacolo multimediale prodotto dal Teatro Stabile Sloveno. Finiamo brindando in cambusa. *

SAB
7 SET

ore 20:30
Chiesa Luterana

intero € 15
ridotto € 12

SCALO

JENNIFER CABRERA FERNANDEZ

Jennifer Cabrera Fernandez & The 3rd Root.
Con Alvise Seggi e Pietro Valente, attraverso la danza, il canto e la musica alla scoperta della terza radice, ossia quella parte africana in Messico, che pochi conoscono.

DOM
8 SET

Spazio baronale
Civico Museo Revoltella

doppia rappresentazione
inizio prima: ore 19:00
inizio replica: ore 20:15

ingresso 18 €

ROTTA STORICA

UN CAFFÈ
CON IL BARONE

con Lorenzo Acquaviva e Valentino Pagliei.
Si replica uno spettacolo molto amato dal pubblico triestino con una novità. Per l’occasione si esibiranno in abiti d’epoca i ballerini della “Trieste Ottocento”. Finiamo brindando in cambusa. *

GIO
12 SET

SCALO A SORPRESA

NON SPARATE
SUL PIANISTA

Giorgio Pacorig dà voce al cinema muto per i 50 anni de La Cappella Underground. Ulteriori dettagli su
FB: FestivalApprodiTrieste

VEN
13 SET

ore 20:30

Castello di Miramare
Sala del trono

intero € 20
ridotto € 15

ROTTA LEONARDIANA

QUEL GENIO “SENZA PACE” DI LEONARDO

Antonio Forcellino, uno dei più autorevoli conoscitori di Leonardo da Vinci ne racconta l’ immenso talento “disperso”. Letture a cura di Lorenzo Zuffi e musiche di Federico Rossignoli.

A seguire:

ANIMA

di e con Luciano Roman. Ospite speciale il danzatore Kàartik. Uno spettacolo che incrocia videomapping, il teatro e la danza con al centro gli scritti di Leonardo. Finiamo brindando in cambusa. *

SAB
14 SET

ore 15:45

Santuario di Monte Grisa

ingresso libero

SCALO A SORPRESA

SAB 14 SET​

ore 20:30

Chiesa Luterana

intero € 20
ridotto € 15

ROTTA SPIRITUALE

NECESSE EST

Performance di danza site-specific di e con Marina Rossi e Eleonora Zenero.
Uno spazio che viene letto e rivelato attraverso la danza dove il corpo dialoga con l’architettura, i volumi, le superfici, la storia del luogo. Spettacolo prodotto da Danceproject Festival.

A seguire:
ore 21:30 – Approdo a sorpresa

FILO D’ERBA

di e con Cinzia Villari e Lorenzo Profita.
Olindo e Rosa. Quando il mondo di fuori mette a rischio quello protetto di dentro, l’equilibrio s’incrina e la coppia può giungere a commettere azioni “inimmaginabili”. Finiamo brindando in cambusa. *

DOM
15 SET

ore 20:30

Stabilimento Ausonia

ingresso libero

IN PORTO

LEOPARDINFINITO

Musiche di Riccardo Morpurgo e Charly Bertolotto, letture di Giuseppe Renzo. In collaborazione con il PEN Trieste si celebrano i 200 anni dell’Infinito di Leopardi declinato nelle lingue delle molteplici etnie che convivono a Trieste da sempre.

Con il contributo della
Regione Friuli Venezia Giulia

e in coorganizzazione con il
Comune di Trieste

 

Direzione artistica: Lorenzo Acquaviva
Produzione: Sandro Benedetti
Organizzazione: Manuela Sabatti
Stampa e Comunicazione: Cristina Bonadei
Illustrazione: Jan Sedmak
Assistenza e coordinamento tecnico: Francesco Todisco e Riccardo Piemonte

Partner tecnico